Tipologia di materiale, detto anche griglia, caratterizzato da un elevato coefficiente di apertura da cui deriva un maggiore passaggio dell’aria e della luce (a seconda poi dell’applicazione richiesta) rispetto ad un tessuto standard o filtrante classico. Gli utilizzi sono tra i più vari: come copertura ombreggiante, frangivento, divisorio per ambienti, rifugi per animali, tessuto per arredamento interno/esterno, sedute, lettini prendisole, laterali di piscine, soffitti tesi, trasporti.

Per la loro resistenza e porosità le griglie sono state studiate per ottenere un'eccellente protezione aerodinamica.

I valori di efficienza per i dati del vento, sono criteri di valutazione dell’effetto frangivento ossia la possibile riduzione della velocità del vento (evitando però l’effetto “vela”). L’efficacia al vento è la misura del rapporto tra la velocità della corrente d’aria prima e dopo il passaggio attraverso la membrana.

Efficienza vento = E = 1- (VR / Vi)

VR = residuo velocità del vento dopo aver attraversato la griglia
Vi = velocità iniziale prima di passare attraverso la griglia

La porosità è il rapporto tra superficie aperta (micro-fori) rispetto alla superficie totale.

Vedi anche

Cerca

Non tessili

Acustica
Pubblicità
Carrozzeria
Settori
Non tessili