Antimacchia

Trattamento effettuato in fase di finissaggio del tessuto: consiste nell’applicare un rivestimento chimico, a base di composti fluorurati o altro, in grado di conferire al materiale una bassa energia superficiale, diminuendone quindi la bagnabilità.

Il materiale, che sia fibra, filato o tessuto, risulta perciò caratterizzato da una certo grado di repellenza, che nel tessile si traduce in resistenza alla bagnatura da liquidi in matrice acquosa e liquidi oleosi. L’effetto finale è che lo sporco, smog, polvere, foglie rimangono solo appoggiati sul tessuto, per cui il lavaggio o l’acqua piovana permettono una facile rimozione degli stessi; si previene così il deterioramento del materiale nel tempo.

Non tessili

Acustica
Pubblicità
Carrozzeria
Settori
Non tessili