Polietilene a bassa densità

Primo polimero commerciale prodotto a partire dall’etilene è il polietilene a bassa densità. È un solido parzialmente cristallino che fonde intorno ai 115 °C ed ha una densità (kg/dm3) di circa 0.91-0.94. Ciò comporta una scarsa resistenza meccanica e che i manufatti siano facilmente deformabili.

Il polietilene è sostanzialmente inerte rispetto a tutti i possibili agenti chimici con cui può essere attaccato. Ha un’ottima resistenza agli acidi. I principali campi di applicazione di questo polimero sono quelli in cui viene richiesto il materiale sotto forma di film, soprattutto imballaggi: dagli alimentari ai prodotti agricoli.

Cerca

Non tessili

Acustica
Pubblicità
Carrozzeria
Settori
Non tessili