Oleorepellente

Resistenza di un tessile al contatto con sostanze oleose, calcolato in base ad un test di bagnatura con una serie di idrocarburi liquidi caratterizzati da una diversa tensione superficiale.

Condizioni di test

La condizione di test standard è 20 ± 2℃, 65 ± 2% R.H.

Preparazione del campione

Provini da 20 cm × 20 cm.

Procedura di prova
  1. Porre il campione su una superficie liscia, orizzontale.
  2. A partire con il test del liquido numero più basso (AATCC olio di prova Grado Liquid n ° 1), Posizionare accuratamente piccole gocce (circa 5 mm di diametro o di volume 0,05 ml) sul campione in cinque posizioni diverse. Le gocce devono essere distanti tra loro almeno 4 cm .
  3. La punta contagocce deve essere tenuta ad un'altezza di circa 0.6 centimetri dalla superficie del tessuto. Osservare le gocce per 30 ± 2 secondi, da circa un angolo di 45°. Se non si osserva penetrazione o bagnatura del tessuto all'interfaccia liquido-tessuto, si procede cambiando il liquido di prova. Continuare questa procedura fino a quando uno dei liquidi di prova mostra evidenti segni di assorbimento da parte del tessuto.
Riferimento norme

CNS 11308 L 3217-1985 Textile Oil Repellency Test Method
AATCC 118-2002 Oil Repellency : Hydrocarbon Resistance Test
AATCC 135-2003 Dimensional Changes in Automatic Home Laundering of Woven and Knit Fabrics
ISO 14419-1998 Textile-Oil Repellency-Hydrocarbon Resistance Test

Cerca

Non tessili

Acustica
Pubblicità
Carrozzeria
Settori
Non tessili