Fibre sintetiche

Le fibre sintetiche, come quelle artificiali, sono fibre tessili fatte dall’uomo, dette anche man-made, che utilizza, per produrle, composti esistenti in natura come la cellulosa, il petrolio, l’acqua, l’azoto e altri elementi in piccole dosi.

Le principali fibre sintetiche sono: poliestere, poliammidica (nylon), acrilica, polipropilenica, elastan (spandex), modacrilica, aramidica, polietilenica.

Il vero vantaggio delle fibre fatte dall’uomo è quello di poter essere programmate su misura in funzione delle specifiche applicazioni a cui sono destinate. Potremo avere quindi, a seconda delle necessità, fibre brillanti od opache, elastiche o rigide, morbidissime o ruvide, delicate o ultraresistenti, colorate o trasparenti.

Cerca

Non tessili

Acustica
Pubblicità
Carrozzeria
Settori
Non tessili